Il favoloso mondo di Amélie.

Senza di te, le emozioni di oggi sarebbero la pelle morta delle emozioni passate.


il-favoloso-mondo-di-amelie1[1]

Siamo in Francia, più precisamente nella casa di un medico e di sua moglie. Danno alla luce una bimba dagli occhi vispi che chiameranno Amélie, Amélie Poulain. La bambina sarà segnata dall’insolita educazione che i suoi genitori le impartiranno: il padre distaccato e la madre nevrotica, infatti, per via dei presunti problemi cardiaci della figlia la sottrarranno da un’aperta vita sociale, che avrà modo di riacquistare solo una volta maggiorenne, ottenendo una propria indipendenza, un lavoro al ristorante ed un’abitazione.  Ma Amélie proprio non riesce ad interessarsi alla vita altrui, non riesce ad instaurare legami sentimentali e conduce una vita solitaria e monotona orientandosi in un angolo di Parigi dove incontra sempre gli stessi particolari personaggi. Solo un giorno, quando trova una scatoletta di oggetti appartenuti a un bambino negli anni ’50, decide di cercarlo e – una volta trovato – gli consegna i suoi ricordi. Osservandone la gratitudine realizza che da quel momento in poi il suo unico scopo sarà quello di rendere felice il prossimo.

Da qui si diramano una serie di personaggi, una serie di storie diverse che fanno sorridere e allietano. Il tutto è dolcemente accompagnato da colori caldi che creano un’atmosfera vintage, raffinata e quasi fiabesca. E infatti il titolo è azzeccatissimo, perché sembra proprio di stare in una ‘favola’ che profuma come quei viali in fiore francesi, costellati da caffé letterari. A mio parere Il favoloso mondo di Amélie è una commedia romantica riuscitissima e mi auguro che i lettori che l’hanno già vista siano d’accordo con me, mentre coloro che ancora devono vedere questa deliziosa pellicola spero lo facciano il prima possibile. Consigliatissimo per passare un’oretta e mezza o poco più immersi in un curioso ambiente in cui ci si renderà conto che le piccole cose sono talvolta le più speciali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...