Now show me the Black Swan, Nina.

E un, due, tre

respira 

Un, due, tre

 « Sono il cigno nero » 

Un veloce battito di ciglia

« Sono il cigno nero » 

Perfezione, perfezione, un volteggio, perfezione. È come essere circondata da mille piume nere e sentire una grave, crescente foga dal petto. Un balzo; voltandosi la ballerina volge appena lo sguardo al pubblico. Composti, tutti col il fiato sospeso. 

Ma c’è solo lei, sul palco – così dev’essere – lei, che è il cigno nero. E il cigno bianco. È entrambi. Non credeva fosse possibile. 

Ma « Sono il cigno nero » la ragazza dolce non esiste più. Perfezione, perfezione. Ora è solo cigno nero. Confusione. Disperazione. Angoscia. Rabbia. Ossessione. Un frammento di vetro nel petto, lo specchio rotto in mille pezzi. La personalità frantumata. Chi è lei?

« Sono il cigno nero »
  

Alla costante ricerca della perfezione, Nina Sayers è un personaggio dalla grandezza tragica. E siamo trasportati nella sua vicenda in un dirompente crescendo di pathos. 

Aronofsky prima di averci fatto accomodare sulle poltroncine del pubblico ci ha fatto entrare in ogni ferita della protagonista, in un mondo contorto che abbiam visto con gli occhi di lei, interpretata da una meravigliosa Natalie Portman
La potenza espressiva di alcune scene, di alcuni elementi, è così accentuata che non ti sembra nemmeno di vedere una ferita, per esempio, ma l’anima del personaggio. La sua ossessione.
L’ho visto stasera, questo film, lo ammetto, per la prima volta. Prima d’ora non l’avevo mai fatto, non so nemmeno per quale motivo. Si può dire che una spunta nella mia lunghissima lista sia stata finalmente rimossa. E devo dire con piacere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...