Noi, i taciturni.

Noi, i taciturni che non c’hanno sempre cose da raccontare al mondo. I gufi che bubulano due parole, le penne a sfera che scrivono un po’ e poi si scaricano. 
Faccio rotolare giù dalla collina fiumi di parole, un torrente in piena che d’improvviso s’arresta. E nella fretta non mi rendo conto che non so più che dire, arrossisco e mi copro di silenzio. Aspetto di tornare al centro dell’attenzione. Se proprio è necessario.
  
n.m.

Annunci

2 thoughts on “Noi, i taciturni.

  1. gigifaggella ha detto:

    I taciturni sono coloro che sanno osservare ed ascoltare. Se non parlano vuol dire che non ne vale la pena… 😉

    Mi piace

  2. Daniela ha detto:

    mi son congeniali,faccio parte di quel mondo che preferisce riflettere e ascolto con molta più attenzione i taciturni perchè son generalmente molto sintetici e diretti.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...